Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Per Sestri Ponente l’emergenza alluvione non è ancora finita

Più informazioni su

Considerato che dopo i primi giorni poche notizie sono state pubblicate sui giornali in merito all’alluvione che il 4 ottobre ha fortemente colpito diverse zone di Sestri Ponente. Ci sono stati esercizi commerciale completamente distrutti, alcuni con più risalto mediatico e altri meno ma comunque fortemente danneggiati per non dire completamente distrutti, e famiglie che per motivi di sicurezza sono state obbligate ad abbondare le proprie abitazioni senza peraltro ottenere una concreta e dignitosa sistemazione.
Non mi dilungo sulla solidarietà dimostrata da amici, conoscenti e abitanti che si sono prodigati per aiutare chi, come i miei suoceri e mia moglie, a causa dell´alluvione hanno subito forti danni agli esercizi commerciali ubicati nella Via Merano. Oggi a distanza di quasi 45 giorni alcuni negozi non sono ancora riusciti a riprendere appieno le attività, probabilmente i rimborsi non arriveranno e qualora arrivassero sicuramente non copriranno la totalità dei danni. Mio suocero con alle spalle molti anni di attività e qualche problema di salute, sabato 27 novembre, inaugurerà l´apertura del negozio in una nuova sede: in questo negozio abbiamo lavorato tutti, amici e parenti, nel tempo libero sia per trasferire la marce salvata che per i piccoli lavori di ristrutturazione necessari, molti pensavano che non avrebbe riaperto e invece nonostante i tanti problemi il negozio riaprirà in una nuova location e rinnovato, mi farebbe molto piacere se la stampa e i media dessero risalto a queste piccolte attività che piano piano e con innumerevoli sforzi ricominciano da zero con grande spirito ed enorme fatica.

Fabio Bonafede