Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo, C femminile: bella soddisfazione per il Vallestura

Campo Ligure. Continua la crescita del Vallestura, balzato nella metà alta della classifica. La squadra di Campo Ligure ha iniziato il campionato in maniera deludente, ma mostrando un miglioramento continuo. Sconfitta 0 – 3 nel turno inaugurale, 1 – 3 nel secondo e 2 – 3 nel terzo match, alla quarta giornata ha finalmente trovato la prima vittoria. Nel quinto turno si è ripetuta e sabato ha sfoderato la migliore prestazione stagionale, battendo in 3 set la Carini Sanremo.

Le valligiane si prendono il primato tra le formazioni della provincia di Genova. Virtusestri e Tigullio sono state infatti entrambe sconfitte. Le ponentine si sono arrese in 3 parziali alla forte Maurina, seconda della classe.

Le sammargheritesi, dal canto loro, hanno dovuto fare i conti con la terza forza del torneo, la Sarzanese. Hanno ben figurato, cedendo al tie-break. Le tigulline si son trovate sul doppio vantaggio grazie ad un avvio di gara praticamente perfetto. Le ospiti hanno reagito con veemenza e i due parziali successivi sono stati a senso unico pro Sarzanese. Il quinto set, vietato ai deboli di cuore, non ha premiato le locali, battute con il minimo scarto.

Lo scontro sul fondo della classifica è andato al Casarza che si è imposto a Bolzaneto sull’Amatori Cella. Le levantine hanno dominato il primo set, poi hanno subito la reazione della squadra allenata da Gino Bertolotto che però non è riuscita a strappare nemmeno un parziale. La Ver.Mar ha colto così il primo successo e può guardare con più ottimismo la classifica.

All’Albaro non è riuscita l’impresa contro l’ostico Carcare. Le giocatrici di coach Andrea Bonino hanno perso i primi due set, commettendo troppi errrori non forzati. Approfittando di un calo delle ospiti sono rientrate in partita e, dopo un finale di quarto set combattutissimo, hanno pareggiato i conti. Ma nel tie-break le biancorosse sono state più lucide e concrete, lasciando le locali a 10.

Prosegue l’altalenante campionato della Volley School Genova che, dopo l’ottima prestazione del sabato precedente, è incappata in una trasferta povera di soddisfazioni. Le genovesi hanno lottato alla pari con l’Albenga per due set, per poi cedere nettamente i due successivi parziali.

L’esito della 6° giornata:
3 For Volley Uniproget – Legendart Volley Team Finale 3 – 0 (25/15 25/14 25/11)
Tigullio Sport Team – Pallavolo Sarzanese 2 – 3 (25/19 25/17 15/25 18/25 13/15)
Maurina Clas Imperia – Virtusestri 3 – 0 (25/13 25/23 25/14)
Pallavolo Vallestura – Colorificio Carini Sanremo 3 – 0 (25/14 25/21 25/22)
Albaro Volley – Vitrum & Glass Carcare 2 – 3 (20/25 19/25 25/19 25/23 10/15)
Amatori Cella Volley – Ver.Mar Casarza 0 – 3 (15/25 23/25 20/25)
Big Mat Lamberti Albenga – Volley School Genova 3 – 1 (25/21 22/25 25/17 25/18)

La classifica vede la Volley School Genova in quartultima posizione:
1° 3 For Volley Uniproget 17
2° Maurina Clas Imperia 13
3° Pallavolo Sarzanese 12
4° Colorificio Carini Sanremo 12
5° Vitrum & Glass Carcare 10
6° Big Mat Lamberti Albenga 10
7° Pallavolo Vallestura 9
8° Tigullio Sport Team 8
9° Virtusestri 8
10° Albaro Volley 8
11° Volley School Genova 7
12° Legendart Volley Team Finale 5
13° Ver.Mar Casarza 4
14° Amatori Cella Volley 0
Pallavolo Sarzanese e Maurina Clas Imperia hanno giocato una partita in meno.

Sabato 4 dicembre, per il 7° turno, alle ore 18 il Casarza riceverà la Maurina e, a Quarto, la Volley School Genova se la vedrà con l’Amatori Cella. Alle 20,30 il Vallestura farà visita al Carcare. Il programma sarà chiuso, alle 21, dalla sfida tra Virtusestri e Tigullio e dalla trasferta dell’Albaro a San Remo.