Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, serie A1: anche la Brixia deve inchinarsi alla Pro Recco

Recco. La Pro Recco non conosce ostacoli e, dopo aver superato il primo test probante in campionato, quello con il Posillipo, ha passato a pieni voti anche la prova con la Brixia Leonessa.

La partita è stata caratterizzata dai tanti errori con l’uomo in più: 5 le reti in superiotà su 11 occasioni per i locali, 4 su 11 per i bresciani. La squadra allenata da Porzio è partita bene, con un 4 a 2 nel primo periodo che aveva fatto immaginare una gara a senso unico, complice anche la parata di Tempesti su un rigore di Rath. Ma il team condotto da Bovo ha reagito e all’intervallo la situazione era di parità: 6 – 6. I campioni d’Italia si sono riportati avanti e alla fine del terzo tempo il tabellone segnava 9 – 8. Usciti per raggiunto limite di falli Giorgetti da una parte ed Elez dall’altra nella terza frazione, stessa sorte è toccata a Ivovic e Binchi nella quarta. Nel finale la Pro Recco si è trovata a dover difendere un solo goal di vantaggio, ma ha poi chiuso i conti con un rapido uno – due firmato da Figari e Di Costanzo.

Il tabellino della Pro Recco: Tempesti, Lapenna, Figari 1, Washburn, Giorgetti, Felugo 1, Di Costanzo 2, Figlioli 4, Benedek 2, Zlokovic, Ivovic 3, Antonucci, Pastorino.

Seconda vittoria per il Nervi che si allontana dalle zone pericolose della classifica battendo il fanalino di coda Imperia per 13 a 8. Sugli scudi Damonte, autore di 4 reti, Marziali e Nyeki che ne hanno segnate 3, oltre al portiere Moses che si è distinto ed ha anche fermato un cinque metri di Giacomo Strafforello. L’avvio è stato di marca imperiese, con un 3 a 2 nel primo tempo. Nei secondi otto minuti è uscita con grande verve la squadra di Baldineti, capace di infilare un parziale di 5 a 0. Nel terzo gli arancioblu hanno rafforzato il vantaggio ed hanno impedito ai locali di rientrare in partita. L’Imperia ha perso Emmolo nel terzo tempo per raggiunto limite di falli, nel Nervi fuori Valentino nella quarta frazione. Ottima la prova dei genovesi sia in inferiorità (2 su 11 per i locali) che con l’uomo in più (5 su 9).

Il Nervi è andato a referto con Moses, Prian, Brambilla, Nyeki 3, D’Alessandro, Marciano, Damonte 4, Marziali 3, Cotella, Valentino 1, Lanzoni, Pesenti, Celia 2.

La Rari Nantes Bogliasco si è arresa con onore al Posillipo, perdendo con 4 reti di scarto. Tanti i falli gravi fischiati alla squadra allenata da Del Galdo, al punto che i rossoverdi hanno avuto 14 occasioni con l’uomo in più trasformandone 6 e nel finale sono usciti per tre falli Camilleri e Alessandro Di Somma. Tra gli ospiti non ha finito la gara Guidaldi. Scarsa la percentuale dei bogliaschini in superiorità: 2 su 9.

Il tabellino del Bogliasco: Mina, Magalotti 2, A. Di Somma, Vergano, Bianco, R. Di Somma, Nossek, Boero, Bettini, Mugnaini, Camilleri 1, Deserti 2, Capanna.

Sconfitta interna anche per il Camogli, autore di una prova incolore. Nella piscina di casa ha subito un netto ko per mano della Florentia. I bianconeri, sotto 0 – 4 a metà gara, hanno terminato con un imbarazzante 1 su 15 con l’uomo in più, contro il 7 su 11 dei rivali. Tra i locali uno dei pochi a salvarsi è stato il 16enne Andrea Fondelli, autore di una buona prova.

La squadra di Azevedo si è presentata con Ferrari, M. Luongo, A. Fondelli 2, S. Luongo 1, L. Fondelli, Caliogna, Guenna, Temellini, Avallone 1, Tyrrell, Martin, Sadovyy 2, Gardella.

I risultati della 6° giornata, nella quale solamente Pro Recco e Savona hanno vinto in casa:
Pro Recco – Brixia Leonessa 13 – 10
Rari Nantes Camogli – Rari Nantes Florentia 6 – 13
Rari Nantes Imperia – Sportiva Nervi 8 – 13
Rari Nantes Bogliasco – CN Posillipo 5 – 9
SS Lazio – Latina Pallanuoto 6 – 14
Rari Nantes Savona – Ortigia 15 – 7

Il Posillipo sale al 3° posto, scavalcando la Brixia Leonessa:
1° Rari Nantes Savona 18
1° Pro Recco 18
3° CN Posillipo 13
4° Brixia Leonessa 12
5° Rari Nantes Bogliasco 10
6° Rari Nantes Florentia 7
6° Sportiva Nervi 7
8° Latina Pallanuoto 6
8° Rari Nantes Camogli 6
10° SS Lazio 4
11° Ortigia 3
12° Rari Nantes Imperia 1

Le partite del 7° turno, in programma sabato 27 novembre:
CN Posillipo – SS Lazio
Rari Nantes Florentia – Rari Nantes Imperia
Rari Nantes Bogliasco – Pro Recco
Ortigia – Rari Nantes Camogli
Sportiva Nervi – Brixia Leonessa
Latina Pallanuoto – Rari Nantes Savona