Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto: il Camogli porta a casa un pareggio, il Nervi lotta con la Brixia Leonessa

Genova. Non c’è solamente l’ennesima vittoria della Pro Recco nel 7° turno della serie A1. Per quanto riguarda le genovesi, il Nervi si è ben difeso contro la Brixia Leonessa ed il Camogli è tornato con 1 punto dalla trasferta siciliana.

I bianconeri hanno subito il gioco dei locali nel primo tempo, chiudendolo sotto 3 a 2. Nelle fasi iniziali di gioco entrambe le squadre hanno perso un elemento importante: Djogas e Tyrrell sono stati espulsi per reciproche scorrettezze. Nel secondo tempo il Camogli ha pareggiato i conti e ha lasciato a secco l’Ortigia, grazie anche a Ferrari che ha parato un rigore a Suti. Perfetto equilibrio nei due parziali successivi: 3 reti per parte nel terzo e 2 per parte nel quarto. La formazione guidata da Azevedo non ha saputo approfittare di un’altra perdita tra i locali, l’espulsione per proteste di Napolitano nel terzo periodo, né delle superiorità avute, chiudendo con il 50% (5 su 10). Per i locali un eccellente 5 su 6 con l’uomo in più.

Il tabellino del Camogli: Ferrari, M. Luongo 2, A. Fondelli 2, S. Luongo 2, L. Fondelli, Caliogna, Guenna, Temellini, Avallone, Tyrrell, Martin, Sadovyy 2, Gardella.

Ad Albaro il Nervi ha provato a spaventare la Brixia Leonessa, resistendo all’avvio a spron battuto degli ospiti che hanno prevalso per 3 a 1 nella prima frazione di gioco. A metà gara distacco immutato: 4 – 6, con l’espulsione dell’allenatore bresciano Bovo per proteste. Poi, nella seconda parte dell’incontro, è successo di tutto. Moses ha parato un rigore a Calcaterra; sono stati espulsi per raggiunto limite di falli Elez da una parte e Valentino dall’altra e, soprattutto, gli arancioblu hanno segnato un goal in più degli ospiti, portandosi sul 7 – 6. Nel finale però, con un episodio poco gradito a Baldineti che è stato anch’esso espulso, i lombardi hanno nuovamente allungato, chiudendo in vantaggio di 2 reti.

Da segnalare le ottime prestazioni delle difese con l’uomo in meno, al punto che il Nervi ha trasformato in goal 3 superiorità su 13 e la Brixia Leonessa 3 su 15. Quattro i rigori trasformati: uno da Rath e tre da Nyeki, top scorer dell’incontro.

Il Nervi è andato a referto con Moses, Prian, Brambilla, Nyeki 5, D’Alessandro 1, Marciano, Damonte 1, Marziali 1, Cotella, Valentino 1, Lanzoni, Pesenti, Celia 1.

Questo invece è il tabellino del derby giocato ad Imperia:
Rari Nantes Bogliasco – Ferla Pro Recco 9 – 18
(Parziali: 3 – 4, 2 – 5, 1 – 5, 3 – 4)
Rari Nantes Bogliasco: Mina, Magalotti, A. Di Somma 1, Vergano, Bianco, R. Di Somma 2, Nossek 2, Boero, Bettini, Mugnaini, Camilleri , Deserti 4, Capanna. All. Del Galdo.
Ferla Pro Recco: Tempesti, Lapenna 1, Figari 2, Washburn, Giorgetti 4, Felugo 1, Di Costanzo 1, Figlioli 1, Benedek 2, Zlokovic 4, Ivovic 2, Pizzo, Pastorino, All. Porzio.
Arbitri: Giuseppe Fusco (None) e Massimo Savarese (Bergeggi).

I risultati della 7° giornata del campionato di serie A1:
CN Posillipo – SS Lazio 12 – 9
Rari Nantes Florentia – Carige Olio Carli Imperia 13 – 12
Rari Nantes Bogliasco – Ferla Pro Recco 9 – 18
Igm Ortigia – Rari Nantes Camogli 8 – 8
Ellevì Nervi – Brixia Leonessa 10 – 12
Latina Pallanuoto – Carisa Savona 7 – 9

In classifica ci sono ben 5 punti di distacco tra la coppia di testa e il Posillipo:
1° Carisa Savona 21
1° Ferla Pro Recco 21
3° CN Posillipo 16
4° Brixia Leonessa 15
5° Rari Nantes Bogliasco 10
5° Rari Nantes Florentia 10
7° Ellevì Nervi 7
7° Rari Nantes Camogli 7
9° Latina Pallanuoto 6
10° SS Lazio 4
10° Igm Ortigia 4
12° Carige Olio Carli Imperia 1

Sabato 4 dicembre si disputerà l’8° giornata con i seguenti incontri in programma:
Ferla Pro Recco – Ellevì Nervi
Rari Nantes Camogli – Latina Pallanuoto
Carige Olio Carli Imperia – Igm Ortigia
SS Lazio – Rari Nantes Bogliasco
Brixia Leonessa – Rari Nantes Florentia
Carisa Savona – CN Posillipo