Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto femminile, A1: solamente il Rapallo tiene il passo dell’Orizzonte

Rapallo. Dopo la prima giornata erano in sei, dopo la seconda erano cinque, dopo il terzo turno erano rimaste in tre. Oggi sono solo più due: il Rapallo Nuoto e le campionesse d’Italia dell’Orizzonte Catania. Stiamo parlando delle squadre a punteggio pieno nel campionato di serie A1.

Probabilmente sabato 13 le ruentine dovranno arrendersi alla forza delle etnee, ma la soddisfazione per questo inizio di campionato è grande.

La squadra allenata da Mario Sinatra ha dimostrato di sapere anche soffrire e, in casa del Messina, ha vinto con il minimo scarto: 9 a 10. Ora le ruentine hanno un bilancio di 46 reti fatte e 26 subite, con una differenza reti di + 20 che non solo è inferiore a quella dell’Orizzonte, ma lo è ancora rispetto a Plebiscito e Fiorentina. Insomma, il Rapallo non “esagera” ma sa essere concreto e cinico nei momenti che contano.

Impegnate in trasferta, Bogliasco e Nervi sono tornate a casa a mani vuote. La Diavolina non poteva attendersi di rientrare con i tre punti, dato che era opposta all’Orizzonte. La formazione allenata da Massimiliano Ferretti si è però tolta la soddisfazione di perdere dalle catanesi con “sole” 10 reti di scarto: fino ad oggi nessun altra ha fatto meglio in questo campionato.

La Rari Nantes Bogliasco, invece, è caduta a Palermo. Le biancoazzurre condotte da Daniele Bettini hanno ceduto con 5 reti di scarto.

Il riepilogo del 4° turno:
Orizzonte Catania – Diavolina Nervi 18 – 8
WP Messina – Rapallo Nuoto 9 – 10
Athlon Palermo – Rari Nantes Bogliasco 11 – 6
Rari Nantes Bologna – Mestrina Nuoto 5 – 6
Mediterranea Imperia – Plebiscito Padova 8 – 7
Fiorentina WP – CC Ortigia 17 – 7

In classifica Nervi e Bogliasco sono state scavalcare da Palermo e Mestrina:
1° Orizzonte Catania 12
1° Rapallo Nuoto 12
3° Plebiscito Padova 9
3° Fiorentina WP 9
3° Mediterranea Imperia 9
6° CC Ortigia 6
7° Athlon Palermo 4
7° Mestrina Nuoto 4
9° Rari Nantes Bogliasco 3
9° Diavolina Nervi 3
11° Rari Nantes Bologna 0
11° WP Messina 0

Mercoledì 10 novembre si giocherà la 5° giornata con i seguenti incontri:
Athlon Palermo – Orizzonte Catania
Plebiscito Padova – Fiorentina WP
Mestrina Nuoto – Mediterranea Imperia
Rapallo Nuoto – Diavolina Nervi
CC Ortigia – WP Messina
Rari Nantes Bogliasco – Rari Nantes Bologna