Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, A1: al Camogli non riesce l’impresa, Bogliasco vince di misura

Camogli. Mentre la Pro Recco ha svolto una sorta di allenamento contro il modesto Imperia, le altre genovesi hanno trascorso una giornata ben diversa da quella dei biancoazzurri.

Nell’anticipo di ieri sera la Rari Nantes Camogli ha provato a battersi contro la Brixia Leonessa ma ha finito col cedere di 4 lunghezze. Per oltre un tempo la matricola è riuscita a rimanere in scia, poi gli ospiti hanno piazzato l’allungo decisivo, sfruttando il ritorno tra i pali dell’ottimo Kacic ed i tanti errori degli avanti bianconeri.

Parla per tutti il dato sulla superiorità numerica: 3 reti in 13 occasione per il Camogli, 6 su 8 per i bresciani. La Brixia Leonessa, comunque, non è mai stata tranquilla, come dimostrano le espulsioni nel quarto tempo: fuori Binchi per raggiunto limite di falli, l’allenatore Bovo e il dirigente Borelli per protestw

Il tabellino del Camogli allenato da Azevedo: Ferrari, M. Luongo 2, A. Fondelli, S. Luongo, L. Fondelli, Caliogna, Guenna, Temellini, Avallone 2, Tyrrell 3, Martin, Sadovyy, Gardella.

Il Bogliasco sale al 5° posto grazie alla vittoria di misura sull’Ortigia per 12 a 11. Partita concitata ed emozionante dal primo all’ultimo minuto. Nella frazione di apertura le due squadre si rispondono colpo su colpo e vanno a segno 4 volte ciascuna. Nel secondo quarto i siracusani allungano e all’intervallo conducono 8 a 6.

Pronta la replica della formazione allenata da Jonathan Del Galdo che con identico parziale porta lo score sul 10 pari. Nel quarto periodo Alessandro Di Somma esce per raggiunto limite di falli ma i locali segnano un goal in più dei siciliani, grazie anche a Mina che para un tiro di rigore a Djogas.

Il Bogliasco è andato a referto con Mina, Magalotti 1, A. Di Somma 2, Vergano, Bianco, R. Di Somma, Nossek 5, Boero, Bettini 2, Mugnaini, Camilleri, Deserti 2, Capanna.

Niente da fare per il Nervi, travolto dal Savona per 21 a 4. Gli arancioblu sono riusciti ad andare in rete solamente con l’uomo in più: 4 centri in 12 occasioni avute. All’opposto, i locali hanno avuto a disposizione solamente 2 superiorità, sfruttandone 1. Ma la Rari Nantes si è rivelata di un livello troppo alto per la truppa condotta da Baldineti ed è andata in rete con tutti e undici gli uomini di movimento.

Il tabellino del Nervi: Moses, Prian, Brambilla, Nyeki 1, D’Alessandro, Ravina, Damonte 1, Marziali, Cotella 1, Valentino, Lanzoni 1, Pesenti, Celia.

I risultati della 4° giornata, nella quale solamente la Brixia Leonessa ha vinto lontano da casa:
Pro Recco – Rari Nantes Imperia 21 – 3
Rari Nantes Camogli – Brixia Leonessa 7 – 11
CN Posillipo – Latina Pallanuoto 7 – 6
Rari Nantes Bogliasco – Ortigia 12 – 11
SS Lazio – Rari Nantes Florentia 9 – 6
Rari Nantes Savona – Sportiva Nervi 21 – 4

La classifica vede il Posillipo a 2 punti dalla coppia di testa:
1° Rari Nantes Savona 12
1° Pro Recco 12
3° CN Posillipo 10
4° Brixia Leonessa 9
5° Rari Nantes Bogliasco 7
6° Rari Nantes Florentia 4
6° SS Lazio 4
6° Sportiva Nervi 4
9° Rari Nantes Camogli 3
9° Latina Pallanuoto 3
11° Rari Nantes Imperia 1
12° Ortigia 0

Mercoledì 10 novembre si disputerà la 5° giornata con il seguente programma:
CN Posillipo – Pro Recco
Rari Nantes Florentia – Rari Nantes Savona
Ortigia – SS Lazio
Brixia Leonessa – Rari Nantes Imperia
Sportiva Nervi – Rari Nantes Camogli
Latina Pallanuoto – Rari Nantes Bogliasco

Clicca qui per vedere alcune immagini dell’incontro tra Savona e Nervi.