Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Osservatorio Gronda, i risultati delle elezioni: alle urne solo 562 cittadini

Più informazioni su

Genova. Nemmeno 600 cittadini alle elezioni di ieri per la formazione dell’Osservatorio sulla Gronda. Un risultato deludente: gli aventi diritto al voto erano ben 68mila.

I risultati arrivano dopo l’intera giornata in cui i Municipi Ponente, Medio Ponente, Centro Ovest e Valpolcevera sono rimasti aperti per far decidere a tutti i cittadini residenti nella zona chi scegliere tra i candidati che dovranno seguire il percorso di realizzazione della Gronda, un’opera d’impatto non lieve su una parte della Valpolcevera e del Ponente, tra cantieri e demolizioni.

A parlare del risultato di ieri anche il presidente del Municipio V Gianni Crivello: “Non è andata bene. Nei cinque collegi della Valpolcevera sono andati alle urne solo 344 persone sui 48 mila aventi diritto”.

Il picco negativo si è registrato nel collegio 3, che comprende Fegino e Trasta, oltre alla località di Murta, dove si trova il più importante comitato antigronda: su quasi 7 mila chiamati alle urne sono state solo 14 le schede depositate.

Alla fine, però,i nomi dei dieci eletti arrivano lo stesso: Andrea Scotto, Emanuele Bozzo e Angelo Antonio Verardo per il Municipio 7 Ponente, Francesco Berretta per il Municipio 6 Medio Ponente, il Marco Colombi, Maura Paoletti, Enrico Sabatini, Massimo Monini, e Aldo Canepa per il Municipio 5 Valpolcevera ed Ennio Guerci per il Municipio 2 Centro Ovest.