Cronaca

Omicidio al Nueva Changò, uno degli imputati chiede il patteggiamento

aula

Genova. Nella notte del 13 gennaio 2008, durante una rissa scoppiata vicino al Terminal Traghetti, che coinvolse sei ragazzi sudamericani tra i 23 e i 36 anni, nel locale Nueva Changò, fu ucciso con due coltellate il ventenne ecuadoriano Juan Carlos Alcivar Arteaga. Oggi durante l’udienza preliminare uno dei sei ragazzi di origini sudamericane accusati della rissa, ha chiesto il patteggiamento, ma tutti e sei dovranno aspettare l’udienza del 10 dicembre quando il gup Massimo Cusatti deciderà l’eventuale rinvio a giudizio.

Nel 2009 per l’omicidio, Ernesto Daniel Chavez Ruiz, peruviano di 22 anni fu condannato a 12 anni e otto mesi di reclusione più 50 mila euro di provvisionale.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.