Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Musso attacca la Vincenzi: “Sul gettito Ici, chieda scusa a Tremonti”

Genova. Aria di campagna elettorale anche sotto la Lanterna. Enrico Musso, senatore e consigliere comunale passato al Gruppo Misto, prende come spunto il gettito Ici per lanciare la sua bordata contro Marta Vincenzi.
“Da 30 mesi il sindaco di Genova Marta Vincenzi sostiene che per colpa dell’abolizione dell’ICI voluta dal Governo, i servizi del Comune si sarebbero pressoché azzerati – scrive Musso – Oggi il suo assessore Miceli, con lodevole correttezza, si trova costretto ad ammettere che la somma corrispondente al gettito ICI 2009-2010 è stata interamente rimborsata dallo Stato e che, con la Finanziaria, saranno pagati al Comune anche gli ultimi 8 milioni di euro relativi al 2008.

La promessa del Governo è stata perciò ampiamente rispettata, a dispetto delle parole del Sindaco di Genova che all’abolizione dell’ICI ha attribuito tutte le colpe di una cattiva amministrazione dei servizi, che peraltro ci costano molto di più del “mancato” gettito. Insomma- conclude il senatore – per Marta Vincenzi sarebbe arrivato il momento di chiedere scusa a Tremonti, senza “l’ambasciata” del suo assessore Miceli”.