Cronaca

Marassi, punisce la figlia picchiandola con un cavo elettrico: denunciato

violenza

Marassi. Colpisce la figlia di 16 anni con un cavo elettrico per punirla dopo aver scoperto della sua relazione con un coetaneo. Un ecuadoriano di trentotto anni è stato denunciato ieri mattina dalla Questura di Genova.

Ad avvisare la polizia sono stati i vicini di casa che hanno sentito provenire urla strazianti dall’appartamento confinante. Nonostante le lesioni piuttosto gravi alla schiena e al viso, la ragazza ha rifiutato il ricovero in ospedale.

Più informazioni