Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Malacalza a Spezia, il Pdl sospetta: “Conflitto di interessi territoriale?”

Regione. Dopo le dichiarazioni sulla vicenda Malacalza del Sindaco Marta Vincenzi che ha tirato in balla anche l’Autorità Portuale genovese per non aver messo a gara gli spazi delle aree ex-Cornigliano entro il 15 di novembre e quindi di non aver collaborato alla creazione di quelle condizioni utili al consolidamento a Genova dell’ASG, i consiglieri regionali Matteo Rosso, capogruppo in Regione e Raffaella Della Bianca, vicepresidente della commissione Attività Produttive, commentano così le affermazioni rilasciate dalla Sindaco.
“Non vogliamo provocare una battaglia fra territori della nostra Regione – precisano Rosso e Della Bianca – ma sulla dipartita da Genova di Malacalza è necessario capire le reali responsabilità. A Genova, Comune e Autorità Portuale di fatto hanno fallito. Il lecito dubbio, che le parole della Vincenzi fanno sorgere, è che forse il Presidente dell’Autorità Portuale Merlo, spezzino doc, non abbia, per la sua parte, fatto tutto il possibile per cercare di garantire quelle condizioni che potessero consentire all’ASG di lavorare su Genova.

Il capogruppo del Pdl solleva quella che lui definisce la questione del conflitto di interessi territoriale: “Ribadisco, non è una guerra tra province, ma certamente il fatto che questa operazione sia andata a vantaggio della Spezia a discapito di Genova anche grazie all’immobilismo dell’Autorità portuale di Genova qualche sospetto lo desta”.
“Per questo – dice Della Bianca – come vice presidente della commissione Attività Produttive ho richiesto che al più presto Merlo venga a riferire in commissione su questa vicenda, per capire se effettivamente l’Autorità Portuale poteva agire diversamente e fare qualcosa di più. E’ necessario andare a fondo – concludono gli esponenti Pdl – perchè tutto ciò evidenzia l’inadeguatezza dell’amministrazione comunale e degli enti preposti allo sviluppo economico del territorio, tra cui un ruolo rilevante lo riveste anche l’Autorità portuale, a farsi promotori per un rilancio dello stesso, del territorio genovese”.