Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Litigio per una sigaretta: colpisce la figliastra con un morsetto da falegname

Genova. Ferisce alla testa la figliastra con un morsetto da falegname, poi, rendendosi conto della gravità del gesto, chiama il 118. E’ accaduto ieri in un appartamento di via Montanella, al Cep, periferia del ponente genovese.

La giovane, di 14 anni di origine moldava, detestava che il patrigno fumasse in casa, per questo motivo lo ha chiuso sul terrazzo mandandolo su tutte le furie.

L’uomo, 41 anni, operaio presso i cantieri navali di Varazze, una volta rientrato in casa ha recuperato un morsetto da falegname ed ha colpito alla testa la ragazza, facendole perdere i sensi. Subito dopo ha dato l’allarme. La 14enne è stata trasportata all’ospedale San Martino ed è stata operata d’urgenza alla testa, ora è ricoverata in prognosi riservata, ma è fuori pericolo. Il patrigno è stato arrestato per tentato omicidio.