Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

I parlamentari liguri Pd si mobilitano per le imprese alluvionate

Più informazioni su

Cari Amici, a nome anche di tutti i Parlamentari Liguri del Partito Democratico, voglio trasmettervi piena condivisione del testo da voi pubblicato. E’ presente in noi la grave situazione che si è determinata con l’alluvione del 4 ottobre che creato gravi danni al Territorio e a molte aziende commerciali e artigianali. Abbiamo visitato le comunità colpite dall’alluvione ed in particolare a Sestri Ponente abbiamo letto la disperazione di chi ha perso tutto, ma ha voglia di ricominciare.
La catena di solidarietà, l’impegno degli Enti Locali, delle Associazioni di Categoria non basta, e come dite voi, serve un aiuto del Governo, proporzionato ai danni che abbiamo subito, come avviene per altre realtà colpite da eventi alluvionali a partire del Veneto alla cui popolazione è andata giustamente la vostra e la nostra solidarietà. In tal senso è giusto il vostro richiamo a tutte le parti politiche per un impegno a collaborare nell’interesse generale, e, a tal proposito, confermo tutta la nostra disponibilità e volontà a lavorare in questa direzione.
Premesso ciò, non posso esimermi da dirvi che come Parlamentari Liguri del PD abbiamo presentato molti emendamenti alla Legge di Stabilità e Bilancio (ex finanziaria) che andavano in tal senso, ai fini di aumentare le dotazioni economiche per garantire maggiori interventi per la difesa ed il territorio e il risarcimento a cittadini ed imprese che hanno subito danni; e per consentire ai Comuni interessati di poter uscire dai parametri del Patto di Stabilità per affrontare in quota parte l’emergenza. Purtroppo queste modifiche alla Legge sono state, alla Camera dei Deputati, respinte dal Governo. La manovra si è spostata al Senato e ripresenteremo le nostre proposte, auspicando questa volta maggiore ascolto da parte del Governo e dei colleghi del centro destra. Contemporaneamente abbiamo presentato una Mozione Parlamentare che affronta questi temi e siamo pronti a dare battaglia con tutti gli strumenti parlamentari,a partire dal prossimo Decreto Milleproroghe, perché la Liguria, i suoi cittadini e le sue imprese abbiano lo stesso rispetto e aiuto al pari dei cittadini del Veneto.

On Mario Tullo Coordinatore Parlamentari Liguri del Partito Democratico