Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giustizia, giovedì sciopero di 2 ore del personale giudiziario RdB

Genova. “Mentre i politici si sono sentiti liberi di distruggere il servizio Giustizia i lavoratori sono costretti quotidianamente a chiedere scusa per lo sfascio mentre, insieme ai cittadini, pagano il prezzo dei disagi”. Con questo grido d’accusa RdB/USB Pubblico impiego, settore Giustizia, proclama per giovedì prossimo in tutta Italia lo sciopero di due ore (dalle 10,30 alle 12,30) del personale giudiziario, contro “riforme schizofreniche che hanno dilatato i tempi e aumentato i carichi di lavoro”, la “riduzione delle piante organiche passate dalle 53.000 unità del 1995 alle attuali 40.000”, i tagli al bilancio di funzionamento degli uffici, il blocco delle assunzioni “reiterato da tutte le Finanziarie”.

Semplificazione delle procedure e formazione del personale; assunzione di personale a fronte delle gravi carenze di organico; investimenti in strutture, strumenti e tecnologia; blocco delle esternalizzazioni e della privatizzazione del servizio; valorizzazione delle professionalità: questa la piattaforma che la Rdb proporrà all’utenza attraverso varie iniziative, tra cui volantinaggi, presidi davanti ai tribunali (a Roma e a Torino) e assemblee aperte ai cittadini