Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Silp Cgil: “Sbagliato annullare la gita alla caserma del G8”

Genova. Il Silp Cgil è molto preoccupato per l’articolo apparso ieri sulla stampa genovese con il quale si è data notizia dell’annullamento di una gita scolastica presso la Caserma Nino Bixio di Bolzaneto, sede del 6° Reparto Mobile di Genova.

“Una caserma che ha lasciato il segno nell’opinione pubblica in quel maledetto luglio 2001, quando la Polizia di Stato genovese fu commissariata politicamente a partire dal proprio Questore – spiega Roberto Traverso, segretario Silp Cgil Genova – Da quei giorni in poi molto è cambiato il DNA della Polizia di Stato: sono stati giorni che hanno lasciato un segno profondo, ma che hanno determinato una forte reazione da parte di chi si è sentito offeso e distante da scelte sbagliate che hanno infangato l’immagine della stragrande maggioranza di operatori che sono lavoratori e madri e padri di famiglia. I poliziotti della caserma di Bolzaneto e tutti quei poliziotti che stanno aspettando che chi ha sbagliato “veramente” paghi “veramente” sono stanchi di sentirsi addosso etichette strumentali”.

“Dal 2007 presso quella Caserma si susseguono ininterrottamente visite organizzate da istituti scolastici e tale iniziativa rientra in un percorso di educazione alla legalità, improntato alla divulgazione fra le giovani generazioni del rispetto delle leggi e dei valori repubblicani. In questi anni sono state ricevute 52 scolaresche per un totale di oltre 1.000 ragazzi.  Alcuni gruppi di studenti  provenivano da realtà disagiate o socialmente difficili e sono state ospitate inoltre anche visite di persone affette da disabilità psicomotorie, accompagnate dagli insegnanti di sostegno. E’ stata fatta anche una visita al “Gaslini”, con i colleghi che sono andati sul posto, non potendo i bimbi venire qui. Inoltre l’attività viene spesso coadiuvata dalla Questura (Cinofili, Artificieri e ultimamente anche Tiratori Scelti) e dal Reparto Prevenzione Crimine Liguria. Durante le visite si leggono libri sulla Seconda guerra Mondiale e contro le leggi razziali e si forniscono nozioni inerenti la sicurezza stradale, il pericolo derivato dall’uso di stupefacenti, il bullismo, la necessità del rispetto delle diversità culturali e religiose, la sicurezza della navigazione Internet”.

“Inoltre la caserma, con la Biblioteca ‘Palatucci’, ha aderito alla ‘Notte dei libri insonni’ 2009 – 2010 promossa dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Genova.  Si tratta della visita ‘notturna’ di una scolaresca presso la nostra struttura con una serata a base di letture, una visita alla caserma e il successivo pernotto in biblioteca su materassini da campo – continua – Infine è utile ricordare che sono stati presentati diversi volumi, tra cui ‘La storia della Shoah’ in collaborazione con l’Istituto Ligure di Storia e Resistenza Contemporanea  e con il Senatore ed ex-partigiano Raimondo Ricci”.

Silp propone ai genitori della scuola elementare Spinola di Oregina di incontrarsi proprio a Bolzaneto, così che ci sia data la possibilità di rappresentare loro l’importanza di una “gita scolastica” presso la sede della Caserma del 6° Reparto Mobile di Genova.