Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Silp Cgil: “No a polizia senza donne e militarizzata”

Genova. Prenderà il via martedì prossimo, alle 9 presso lo spazio antistante la Coop di via Milano (sopra terminal traghetti), la raccolta di firme, organizzata da Filp Cgil. “Dal primo gennaio 2006 e fino al 31 dicembre 2020, per le donne che volessero accedere ai ruoli iniziali delle forze di polizia ad ordinamento civile e militare, le pari opportunità di accesso al lavoro sono di fatto azzerate – spiega Filp – L’art. 16 della legge 226/2004, infatti, dispone che tutti i posti messi a concorso siano riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno o in rafferma annuale; carriere che, per più motivi sono a cittadinanza quasi esclusivamente maschile”.

“Una vera e propria barriera che ha già prodotto i suoi effetti negativi in termini numerici e percentuali; gli ultimi concorsi per allievi agenti della polizia di stato hanno consentito l’accesso di appena 8 donne su cento assunti – continuano – In una delle fasi più delicate della nostra democrazia il Silp Cgil di Genova insieme alla Cgil, ritiene importante sostenere e salvaguardare il valore aggiunto rappresentato dalle donne all’interno degli organici della polizia di stato (il 23% del consenso genovese del Silp e’ donna!)”. Il silp invita tutti a firmare la petizione a sostegno del disegno di leggw 761/2008, presentato dalla senatrice Magda Negri (Pd) per l’abrogazione dell’art.16 della legge 226/2004, assegnato in commissione e non ancora discusso.