Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: rapina tra giovani ecuadoregni, l’arrestato portato a Marassi

Genova. Si può definire una rapina tra connazionali quella che ieri pomeriggio ha portato il Tribunale di Genova ad emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per un giovane ventisettenne ecuadoregno.

Tutto ha inizio lo scorso 15 ottobre, quando un diciasettenne, anche lui di nazionalità ecuadoregna, viene prima aggredito e poi derubato di alcuni suoi oggetti personali da uno sconosciuto mentre si trova in centro, in zona Brignole. Il giovane non può sopportare un’aggressione simile, e tornando verso casa si ferma dal comando dei carabinieri di Sampierdarena, per denunciare l’accaduto.

Le indagini portano i carabinieri verso il ventisettenne, che viene quindi indicato come l’autore della rapina. Il Tribunale di Genova, sostenendo la tesi delle forze dell’ordine, ha quindi deciso ieri per un provvedimento di custodia cautelare nel carcere di Marassi.