Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Protesta studenti, riaperta la sopraelevata: corteo si scioglie in via Balbi (foto) foto

Genova. Agg.h.15 E’ stata riaperta la Sopraelevata, fino a pochi minuti fa occupata dagli studenti, che ora stanno piano piano disperdendosi lungo le vie del centro per tornare a casa.

Era stato preannunciato questa mattina ancor prima che iniziasse la manifestazione, e così è stato: gli studenti hanno occupato la Sopraelevata.

Dopo essere partiti da piazza Caricamento intorno alle ore 10, aver raggiunto la Prefettura, dove ci sono stati gli scontri con le forze dell’ordine, e aver quindi proseguito verso piazza De Ferrari, l’Onda è riuscita ad aprirsi un varco verso la strada a scorrimento che collega la città.

Ad aspettarli all’ingresso della Sopraelevata in piazza Dante uno sbarramento di poliziotti e carabinieri in tenuta antisommossa. Sembrava impossibile riuscire a passare. Poi alla fine, forse per evitare altre cariche, le forze dell’ordine hanno deciso di cedere, lasciando passare gli studenti.

I giovani hanno quindi occupato tutta la carreggiata in direzione Sampierdarena, e alcuni hanno anche saltato il guardrail per occupare la carreggiata verso la Foce, ma sono stati invitati dalla polizia a rientrare nel corteo. Il traffico veicolare risulta bloccato in entrambe le direzioni.

Tanti lo slogan, uno in particolare “Berlusconi e Fini farete la fine di Mussolini”, mentre dal camioncino in testa al corteo arriva la musica. E poi applausi a se stessi perchè “Abbiamo bloccato tutta la città”.

Arrivati ormai in fondo alla Sopraelevata gli studenti hanno dovuto abbandonare l’idea di proseguire verso la barriera di Genova Ovest e di entrare in autostrada. L’ingresso in autostrada è infatti stato bloccato dalle forze dell’ordine.
I manifestanti hanno quindi dovuto dirigersi forzatamente verso Sampierdarena.

Guarda tutte le foto qui