Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Pdrc e Sinistra Europea: proposta di legge contro il nucleare

Genova. “Smontare il capitale. Progetti, soggetti, processi per cambiare l’economia e vivere meglio” è il titolo che accompagna la presentazione della proposta di legge di due gruppi consiliari di Genova (Partito della Rifondazione Comunista e Sinistra Europea), che sarà presentanta oggi, alle 17 in vai Bruno Buozzi, da Giulietto Chiesa, presidente Alternativa, Ciro Pesacane, presidente del Forum Ambientalista e Giuseppe Gonella, Puntorosso Genova.

“A 23 anni dal referendum in cui la maggioranza degli italiani rifiutò l’energia nucleare ci mobilitiamo per ribadire che il futuro del paese è legato allo sviluppo delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica. La grande speranza di produrre tutta l’energia di cui abbiamo bisogno in modo pulito, rinnovabile e sicuro, senza dover più correre rischi inutili, o combattere guerre per l’approvvigionamento delle risorse energetiche, è oggi a portata di mano – spiegano – Per realizzare questa grande opportunità, bisogna perseguire con determinazione e lungimiranza la strada del risparmio, dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili in tutti i settori: industriale, agricolo, terziario, civile”.

“E’ questa la scelta che il paese deve compiere anche per sostenere un’uscita rapida dalla crisi, sostenere la ripresa dell’occupazione, ridurre la bolletta energetica per famiglie e imprese – concludono – Per stimolare il Parlamento Italiano a dotare il nostro paese di una legge che dia regole e certezze allo sviluppo dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili è stato promosso un progetto di legge d’iniziativa popolare, che tutti i cittadini che vorranno potranno sostenere con la propria firma”.