Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Pd: “I ragazzi meritano una scuola più moderna, non questa riforma”

Genova. Il Partito Democratico appoggia gli studenti nella loro protesta. “In occasione della Giornata mondiale per il diritto allo studio,anche nella nostra città sono migliaia gli studenti mobilitati – scrivono in una nota il segretario provinciale Victor Rasetto e Laura Cevasco -Ne abbiamo incontrati alcuni mentre si recavano in Piazza Caricamento: sono delusi, arrabbiati, preoccupati, ma non rassegnati, lotteranno per rivendicare una scuola migliore e per tutti.

Ritenendo che sia necessaria una vera riforma, non certo questa, attuata dal ministro Gelmini, che taglia indiscriminatamente, senza un progetto di medio/lungo periodo. I ragazzi meritano una scuola più moderna, con tutti gli strumenti utili per sperimentare le nuove tecnologie ed essere pronti ad affrontare il mondo del lavoro a conclusione dell’iter scolastico; una scuola dove sia riconosciuto il merito, ma, soprattutto ,sia realmente garantito a tutti il diritto allo studio, come prevede la nostra Carta Costituzionale.

Non devono esistere limitazioni legate alle condizioni economiche – concludono gli esponenti Pd – soprattutto in questo momento di crisi, in cui i più deboli rischiano di perdere uno dei diritti fondamentali che dovrebbero essere riconosciuti in un Paese che si dice moderno e democratico, ovvero la possibilità di accedere all’istruzione come mezzo per migliorare la propria persona e la propria condizione sociale”.