Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: nuovo bando per case popolari, Pastorino “Non tagliare il sostegno alle locazioni”

Genova. Case popolari: da oggi al 23 dicembre i genovesi hanno quasi due mesi di tempo per partecipare al nuovo bando presentato dall’assessore comunale alla casa, Bruno Pastorino. “Il bando per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica è aperto a cittadini che vivono a Genova da almeno due anni e per persone che dimostrano di lavorare a Genova – ha detto Pastorino – grazie al piano di ristrutturazione del patrimonio pubblico e la scelta di non alienare nessuna di queste case saremo in grado di assegnare nei prossimi mesi poco meno di 300 appartamenti”.

Dal 2006 al 2009, la domanda per ottenere una casa popolare è aumentata del 49%, passando dalle 2.170 richieste del 2006, alle 3.248 registrate invece nel 2009, quando l’amministrazione ne assegnò un totale di 203.
Ma quest’anno, la Finanziaria, se approvata, si abbatterebbe come una scure sul fondo nazionale per il sostegno alle locazioni che passerebbe da 143 milioni di euro nel 2010, a 33,5 per il biennio 2011-2012 e 19 milioni per il 2013. Per evitare tagli di tale portata, l’assessore ha richiesto ai parlamentari liguri di tutti gli schieramenti, un emendamento alla Manovra.

“L’eventuale conferma di tale riduzione – ha scritto l’assessore – sottrarrebbe a Governo, Regioni e Comuni l’unico strumento attualmente esistente a favore dei conduttori socialmente più deboli. A Genova, per esempio, il fondo aiuta 3.800 nel pagamento dell’affitto, circa mille euro a famiglia all’anno, l’equivalente di un paio di affitti pagati. Il 25 per cento sono anziani e soli che rischiano altrimenti la morosità”.