Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, cinema e teatri stasera in sciopero: la lista delle adesioni si allunga

Genova. Anche il Teatro della Tosse chiuderà questa sera i battenti, condividendo con altre realtà genovesi, la giornata di sciopero indetta dai sindacati di categoria contro i tagli alla cultura previsti dalla finanziaria 2011.
“Nel ricordarvi il difficile momento attraversato dal mondo della cultura e dello spettacolo italiano tutto – scrivono i responsabili del Teatro – evidenziato anche nella giornata di mobilitazione del 12 novembre, invitiamo chi non l’avesse ancora fatto a firmare l’appello promosso dai Comuni italiani, da Federculture e dal FAI”.
Stessa posizione per le sale di Ariston, City, Corallo, Odeon e Sivori, di Circuito Cinema, e dell’Archivolto Teatro Modena che stasera resteranno chiusi.

“L’iniziativa – hanno detto i responsabili di Circuito Cinema – mira a denunciare i tagli indiscriminati che quest’ambito sta subendo a seguito dei provvedimenti di contenimento del deficit pubblico adottati con la manovra anticrisi. Le sale di Circuito Cinema Genova rimarranno chiuse tutto il giorno con l’eccezione della manifestazione programmata alle ore 18.30 presso il cinema Sivori dove verrà proiettato il film ‘Di me cosa ne sai’ del regista Valerio Jalongo, una lucida ed amara analisi sulla crisi del Cinema (ingresso gratuito sino ad esaurimento posti).
Certi che la sola chiusura delle sale non basterebbe a sensibilizzare il pubblico – scrivono ancora – abbiamo scelto la maniera più vicino alla nostra realtà quello di manifestare attraverso un film documentario che denuncia la tristezza del momento che stiamo vivendo”.