Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Economia, Cna: “Saldo positivo per le imprese liguri”

Più informazioni su

Liguria. Per le imprese liguri i dati sono positivi, e i segnali di ripresa economica si confermano: tra luglio e settembre 2010 il saldo tra imprese nuove iscritte e imprese cessate ai registri delle quattro Camere di Commercio liguri è positivo con 824 imprese in più (2.283 nuove iscrizioni contro 1.459 cessazioni, con un tasso di crescita dello 0,49%).

Lo annuncia la Cna Liguria che spiega come la crescita più forte per le imprese si registra a Savona, che occupa il 28° posto nella graduatoria di crescita nazionale con una percentuale di crescita dello 0,54%, seguita da Genova al 38° posto con lo 0,49%, poi da La Spezia al 43° con lo 0,47% e Imperia al 44° con lo 0,46%. Le imprese artigiane in Liguria presentano quindi un saldo positivo di 305 unità (760 nuove iscrizioni a fronte di 455 cessazioni), “ma i problemi non sono certo scomparsi” dicono gli artigiani.

CNA Liguria, che lunedì a Genova promuove un convegno sul piano operativo regionale (Por), che mette a disposizione risorse utili per combattere la crisi, ha “individuato le aggregazioni di impresa in rete come uno dei più importanti strumenti attualmente a disposizione delle Piccole e Medie Imprese per competere su un mercato ormai globale con innovazione e riposizionamento competitivo”.