Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Disagio minorile, per l’Unicef la Liguria è prima in Italia

Più informazioni su

Regione. Secondo un dossier realizzato dal dottorato in “Democrazia e diritti umani” dell’Università di Genova su incarico del Comitato ligure dell’Unicef, la Liguria sarebbe la prima regione italiana per numero di minori fuori famiglia. Lo studio,  presentato ieri  in occasione della Giornata per i Diritti dell’Infanzia, si sviluppa in quindici capitoli, su dati forniti dalla Procura dei minori di Genova, dal Tribunale dei minori e dai ministeri.

Ciò che ne esce è un quadro piuttosto allarmante degli adolescenti di oggi: sempre più dipendenti dai computer; almeno uno su tre, fra i 15 e i 19 anni, ha provato almeno una sostanza psicoattiva (droghe, psicofarmaci, alcool e tabacco); cresce il numero di segnalazioni alla Procura dei minori di casi di disagio in cui si verificano anche situazioni di abbandono o di potestà genitoriale male esercitata; aumenta il numero di minori fuori famiglia, per i quali, appunto, la Liguria presenta la più alta percentuale in Italia. Si riducono, invece, le notizie di reato iscritte nel registro e la maggioranza degli autori non sono più stranieri.