Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Contro la Gelmini l’Onda si allarga: studenti e universitari insieme (foto cronaca) foto

Genova. Saranno circa 600 gli studenti delle scuole superiori che intorno alle 9  si sono dati appuntamento in piazza Caricamento per manifestare ancora una volta contro la riforma del ministro Gelmini.

In questi minuti i giovani, dopo aver occupato via Gramsci, essere saliti verso la stazione di Principe,continuando a mostrare striscioni e intonando cori contro la Gelmini e a favore della Resistenza, hanno raggiunto gli universitari che si trovavano in via Balbi per un’assemblea, e con loro stanno risalendo la via delle università per raggiungere la stazione Principe e occuparla.

Le entrate della stazione, però, sono presidiate dalle forze dell’ordine. Impossibile entrarvi. Ma i protestanti non si sono dati pervinti: da via Doria, dove si trova un’altra entrata, non bloccata, sono riusciti a introdursi nella stazione.

Nel frattempo il voto finale di Montecitorio sul provvedimento, che era atteso nel pomeriggio di ieri, è slittato a martedì, poi il ddl passerà al Senato. Il ministro Mariastella Gelmini, dopo la nuova battuta d’arresto alla Camera, ha riferito che l’emendamento approvato non è “significativo, ma se saranno votati emendamenti il cui contenuto stravolge il senso della riforma, mi vedrei costretta a ritirarla”.