Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Celebrazioni 4 novembre: in ricordo dei marittimi caduti e dell’Unità Nazionale

Più informazioni su

Genova. Ricordare i marittimi della Marina Mercantile caduti durante le guerre mondiali con una cerimonia sotto la Lanterna e con la deposizione di due grandi gruppi lapidei in cui sono incisi duecento nomi di marittimi delle storiche società Navigazione Generale Italiana e La Veloce che sacrificarono la vita. Le lapidi, che originariamente si trovavano nel palazzo di piazza De Ferrari per molti anni sede della società Italia, quando questa vendette l’immobile, vennero deposte dalla nuova proprietà e abbandonate per anni in un magazzino.

Ora, in occasione del 4 novembre, anniversario della vittoria nella prima guerra mondiale e ricordando il contributo di tanti marittimi caduti in mare e imbarcati su navi civili e militari, sarà celebrata la collocazione sotto la Lanterna e davanti al mare, delle lapidi, rimesse a nuovo.

La cerimonia, con deposizione di corone d’alloro, inizierà questa mattina alle 9, sul piazzale del centro commerciale del Terminal Traghetti, dove la banda musicale Risorgimento accompagnerà con l’Inno nazionale il corteo.
Dopo la posa delle corone d’alloro, la benedizione e la preghiera del marittimo.

Alla stessa ora in piazza della Vittoria verrà celebrata la giornata dell’Unità Nazionale e la Festa delle Forze Armate, con la presenza del generale Giuseppino Vaccino e delle massime autorità civili e militari genovesi.