Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carlo Felice, Vincenzi: “Anche le aziende del Comune sostengono il valore del teatro”

Genova. In attesa di sentire riecheggiare la musica dell’Orchestra del Carlo Felice, con il concerto straordinario del maestro Zubin Metha in programma lunedì prossimo, le aziende partecipate dal Comune fanno quadrato intorno al teatro cittadino, garantendo il loro sostegno alla stagione novembre-dicembre 2010, annus horribilis per l’ente lirico.

“Oggi non parliamo di sponsor privati – ha detto la Sindaco Marta Vincenzi – ma della città che crede e vuole dare un forte segnale: il Carlo Felice è un valore a cui non si vuole rinunciare. Non si tratta dunque del sostegno dei privati, coinvolti in altri momenti, con diverse disponibilità che verranno formalizzate nelle prossime ore, ma delle aziende del Comune che forniscono servizi e che condividono l’esigenza di dare il loro contributo per una parte di città che, in realtà, rappresenta un servizio. Se, infatti, togliamo cultura, se leviamo la possibilità ai cittadini di ascoltare musica – ha sottolineato Marta Vincenzi – eliminiamo una parte non piccola del cuore città e una parte non trascurabile di servizi”.

Tutte le municipalizzate, da Aster a Fiera di Genova, daranno il loro contributo perchè non vengano meno le scelte fin qui operate per la stagione 2010, ovvero il concerto di Zubin Metha, la Traviata, l’opera in 3 atti che aprirà il cartellone del mese di dicembre con otto appuntamenti dal 3 al 16, e il balletto in due atti “Sylphide”, che terminerà l’anno con 6 appuntamenti, dal 18 al 23 dicembre.
Quanto al futuro “La stagione 2011 e 2012 – ha concluso la Sindaco – sarà determinata dal piano di rilancio, con l’ impegno di preservare le risorse per il Carlo Felice da parte delle amministrazioni pubbliche e gli impegni dei privati che, dato l’incontro di ieri, hanno dimostrato buona volontà”.