Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carlo Felice: non solo imprenditori per il rilancio del teatro

Genova. Spinelli, Costa Edutainment e Erg, ma non solo: è necessario coinvolgere anche altre categorie economiche e professionali. Questa la decisione presa ieri durante la riunione tematica nella sede di Confindustria.

“Abbiamo ricevuto – afferma il presidente di Confindustria Genova Giovanni Calvini – significative manifestazioni di interesse a partecipare al progetto di rilancio del Carlo Felice. Nella consapevolezza che il prestigio di Genova oggi si gioca anche sul successo di questa importante operazione, gli imprenditori sono pronti a confermare il loro impegno se le Istituzioni si adopereranno a coinvolgere anche le altre categorie economiche e professionali cittadine”.

La richiesta di coinvolgimento va agli ordini professionali e agli istituti di credito, per arrivare a quei 2 milioni di euro che mancherebbero all’appello per il rilancio del teatro.