Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Promozione A: colpaccio Praese, rammarico Serra Riccò

Serra Riccò. In queste ultime due giornate, per quanto riguarda la Promozione ligure, la zona Cesarini si è trasformata in zona Occhipinti. Dopo aver segnato nel recupero del recupero il goal del pareggio con la Sampierdarenese, l’attaccante del San Cipriano ha infilato in rete a tempo ormai scaduto il pallone della vittoria sul Varazze.

A Serra Riccò i biancoazzurri sono passati in svantaggio per la rete di Tiola, ma con i centri di Occhipinti e De Fazio hanno ribaltato la situazione. Ospiti nuovamente avanti con Perata, poi è giunto il terzo goal della squadra di mister Balducci. Il San Cipriano aggancia gli stessi varazzini e la Carcarese, fermata dalla neve, a quota 12 punti, ossia ai margini della zona playout.

Colpo grosso e tre punti che ne rilanciano le quotazioni in chiave salvezza per la Praese. La squadra allenata da Cazzola ha espugnato il campo del Finale, formazione di alta classifica. I locali sono rimasti in dieci per l’espulsione di Olivieri alla mezz’ora. Le reti sono giunte tutte tra il 9° e il 13° del secondo tempo: per i praesi a segno Bonadio e Galasso; momentaneo pari su rigore di Capra.

Resta così solitaria sul fondo la Pegliese, travolta da una Virtusestri in forma strepitosa. I biancorossi hanno centrato la quinta vittoria nelle ultime 6 partite rifilando un rotondo 5 a 0 alla compagine guidata da Repetto. Protagonista dell’incontro è stato Trocino, autore di quattro reti; ha completato l’opera Barraco.

Ferma l’Andora per la neve di Carcare e caduto il Finale, il Serra Riccò non solo non ha saputo approfittarne, ma per oltre venti minuti è stato sotto nel punteggio sul terreno della Bolzanetese. L’undici guidato da Gullo è passato a condurre ad inizio ripresa con Gasti; un calcio di rigore realizzato da Ronco ha ristabilito la parità. Lo stesso capitano gialloblu, poco dopo, ha avuto a disposizione un altro penalty ma Baldassarre lo ha parato.

Primo pareggio stagionale per la Voltrese: la compagine di mister Robello è usicta indenne dalla tana della Golfodianese. Pochi chilometri vicino, ad Imperia, la Sampierdarenese ha ceduto a quella che è diventata la nuova capolista: 3 a 1 il risultato. Per i vincitori doppietta di Carioti e goal di Iannolo; gli ospiti hanno giovato di un autogoal di Rizza.

Il riepilogo dell’11° giornata, nella quale solamente la Praese ha vinto lontano da casa:
Argentina – Ceriale 1 – 1
Bolzanetese Virtus – Serra Riccò 1 – 1
Carcarese – Andora (rinviata)
Finale – Praese 1 – 2
Golfodianese – Voltrese Vultur 0 – 0
Imperia – Sampierdarenese 3 – 1
San Cipriano – Varazze Don Bosco 3 – 2
Virtusestri – Pegliese 5 – 0

La classifica vede il Serra Riccò solitario in 3° posizione:
1° Imperia 22
2° Andora 21
3° Serra Riccò 20
4° Finale 19
4° Ceriale 19
6° Golfodianese 17
7° Argentina 16
7° Voltrese Vultur 16
7° Virtusestri 16
10° Bolzanetese Virtus 15
11° Varazze Don Bosco 12
11° Carcarese 12
11° San Cipriano 12
14° Sampierdarenese 11
15° Praese 8
16° Pegliese 5
Andora e Carcarese hanno giocato una partita in meno.

Gli incontri della 12° giornata, in programma domenica 5 dicembre alle ore 14,30:
Andora – Virtusestri
Bolzanetese Virtus – Imperia
Ceriale – Golfodianese
Pegliese – Argentina (ore 16,30)
Praese – Carcarese
Serra Riccò – Finale
Varazze Don Bosco – Sampierdarenese
Voltrese Vultur – San Cipriano