Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, serie C: il Granarolo ha la meglio sull’Ovada

Genova. Mentre le posizioni di alta quota sono una questione tra le spezzine, le formazioni genovesi lottano per contendersi i posti all’interno della zona playoff.

Dopo 5 turni troviamo ben cinque squadre a quota 6 punti. Fra di esse ci sono Granarolo e Ovada, che si sono affrontate con successo dei biancorossi per 83 a 74. Una vittoria maturata al termine di un match nel quale le due rivali non hanno lesinato le energie, andando spesso a canestro a ripetizione, in particolare nel primo quarto finito 25 a 23. Poi il ritmo è un po’ calato ma i locali hanno tenuto il controllo della situazione grazie ad un + 6 nel secondo parziale che ha portato le squadre all’intervallo lungo sul 45 – 37. Il team guidato da Caorsi e Caruso ha poi resistto ai tentativi degli ospiti di rientrare in partita.

Il tabellino del Granarolo: Falappi, Misurale 4, Silvetti 2, Pestarino 6, Ardini 13, Grasso 14, Parentini 22, Caruso, Giacomini 12, Bolgioni 10. La formazione allenata da Brignoli ha risposto con Aime 7, Gorini 10, Zucca 19, Sillano, Talpo 4, Bellavita 5, Cartasegna 7, Oneto, Bovone, Frisone ne.

A quota 3 vittorie e 2 sconfitte ci sono anche Alcione Rapallo e Pontecarrega Quezzi. La prima ha regolato il Cus Genova con 2 punti di scarto, in una sfida giocata punto a punto. Per i ruentini 18 punti di Bacigalupo e 15 di Gardella, per i cussini Dufour 28, Capecchi 24. All’opposto, il Pontecarrega Quezzi si è sbarazzato della Pro Recco con ben 41 punti di differenza e con 449 punti fatti in 5 gare ha l’attacco più prolifico di tutte.

A completare il quintetto che segue le spezzine c’è l’Aurora Basket Chiavari, beffata nel rush finale dal Sestri. L’incontro è stato sempre in equlibrio: 13 – 15 a fine primo quarto, 24 – 27 a metà gara, 36 – 38 all’ultimo intervallo. Negli ultimi frangenti i genovesi hanno messo in atto il sorpasso decisivo.

Il Sestri allenato da Pezzi è andato a referto con Zenobio 5, D. Bochicchio 6, M. Bochicchio 7, Dini, Masu 15, Giulini 5, Giulianotti, Mozzi 2, Elefanti 11, Quaretti. Per l’Aurora di coach Marenco in campo Stefani 3, Melini 5, Carta 2, Vajra, Leoni, Garibotto 15, Bianco 13, Tealdi 2, Sciutto, Bottino 10.

Niente da fare per Villaggio (Molinari 12 punti, Podestà 11) e Vis Basket (Benzo 24, Gotta 11), entrambe sconfitte in trasferta alla Spezia con margine piuttosto ampio.

I risultati della 5° giornata, nella quale hanno vinto tutte le squadre che giocavano in casa:
A.B. Sestri – Aurora Basket Chiavari 51 – 50
Pontecarrega Quezzi – Pro Recco Basket 108 – 67
Alcione Rapallo – Cus Genova 73 – 71
G.S. Granarolo – Red Piscine Geirino Ovada 83 – 74
Spezia Basket Club – Ford Autochiavari Villaggio 62 – 50
Basket Follo – Vis Basket Genova 76 – 66
Sarzana Basket – Conad Pontremolese 70 – 49

La classifica del girone ligure di serie C:
1° Spezia Basket Club 10
2° Basket Follo 8
2° Sarzana Basket 8
4° Red Piscine Geirino Ovada 6
4° Aurora Basket Chiavari 6
4° Alcione Rapallo 6
4° Pontecarrega Quezzi 6
4° G.S. Granarolo 6
9° Ford Autochiavari Villaggio 4
9° Cus Genova 4
9° A.B. Sestri 4
12° Conad Pontremolese 2
13° Pro Recco Basket 0
13° Vis Basket Genova 0

Domani, sabato 6 novembre, alle ore 20 il Cus Genova sarà impegnato in casa contro il Sestri. Alle ore 21 il Villaggio ospiterà il Granarolo e la Red Piscine Geirino riceverà l’Alcione Rapallo. Domenica 7 alle ore 18 l’Aurora Chiavari incontrerà il Sarzana, mentre il Pontecarrega Quezzi farà visita alla Pontremolese. Chiuderà il programma, alle 18,30, lo scontro sul fondo tra Pro Recco e Vis Genova.