Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, serie C Dilettanti: Santa e Sestri cedono a rivali di alta classifica

Sestri Levante. Sestri Levante e Santa Margherita Ligure tornano ancora una volta sconfitte dalle rispettive trasferte, ma i ko maturati nello scorso fine settimana erano preventivabili. Non è sui parquet delle due squadre affrontate sabato sera che le due liguri erano chiamate a trovare punti salvezza.

Mortara e Gazzada Schianno, che hanno battuto tigullini e i sestresi, sono infatti al primo posto, insieme al Cus Torino e al Tortona, giunto alla sua prima sconfitta.

Santa Margherita ha giocato un buon avvio di gara, reagendo colpo su colpo alle iniziative dei locali chiudendo il primo quarto avanti di un punto. L’equilibrio è durato fino alla metà del secondo quarto, quando le due compagini si sono trovate sul 27 pari. A quel punto i pavesi hanno costruito un break che li ha portati sul 33 – 27 e poi sul 36 – 29. Il margini di scarto si è mantenuto tra i 6 e i 9 punti di scarto, poi nell’ultima frazione di gioco il Covo Nord Est ha ceduto, andando sotto di 15 lunghezze sul 63 – 48 e senza riuscire a rientrare in partita.

Il tabellino:
Expo Inox Mortara – Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 77 – 63
(Parziali: 19 – 20, 33 – 27, 52 – 46)
Expo Inox Mortara: Degiovanni 23, Grugnetti 15, Pagliai 6, De Lorenzo 8, Cattaneo 16, Di Paola 3, Andreello 2, Passerini 4, Faint ne, Ferrari ne. All. Fiorito.
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure: Lagomarsino ne, Brega 12, Baracchini 2, Barbirato 9, Mariani 6, Bigoni 13, Piastra ne, Giordano ne, Baggioli 13, La Torre 8. All. Macchiavello – Mostardi.
Arbitri: Gianni Belcuore (Calolziocorte) e Fabrizio Bellina (Milano).

Sestri Levante si è invece illusa per due quarti e poco più di poter mettere a segno il colpo della giornata. I biancoverdi hanno sorpreso Gazzada Schianno con un avvio sprint, poi hanno provato a congelare la partita. All’intervallo lungo il Neve si trovava avanti di 7 lunghezze. Al rientro dagli spogliatoi, però, i locali hanno piazzato il break decisivo che li ha portati al sorpasso e all’allungo. La squadra di coach Gioan ha iniziato a litigare con il canestro e ha realizzato la miseria di 16 punti in venti minuti. La seconda parte di gara degli ospiti è stata condizionata dall’infortunio a Zanetti che ha riportato uno strappo al tendine d’Achille e, con ogni probabilità, ha terminato la sua stagione.

Il tabellino:
7 Laghi Gazzada Schianno – Neve Sestri Levante 63 – 48
(Parziali: 14 – 21, 25 – 32, 53 – 42)
7 Laghi Gazzada Schianno: Ponchiroli 4, Santambrogio 4, Manzo 13, Laudi 9, De Lucia 8, Battaini, Del Torchio ne, Frattini 4, Mondello 14, Pellegrini 7. All. Legramandi – Cervini.
Neve Sestri Levante: Fr. Conti 6, Spertini 13, Zanetti, Ferrari 9, Cantelli 13, Piazza 2, Fa. Conti 2, Pajer 3, Ciotoli, Calzolari. All. Gioan – Terribile.
Arbitri: Luca Raineri (Cermenate) e Marco Gazzè (Alzate Brianza).

I risultati del 7° turno:
Basket Club Trecate – Zimetal Alessandria 68 – 76
Azimut Pool 2000 Loano – Irte Busto Arsizio 74 – 73
Kopa Engineering Cus Torino – Coelsanus Varese 62 – 51
Cogein Savigliano – Benfante Tortona 69 – 65
Expo Inox Mortara – Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 77 – 63
7 Laghi Gazzada Schianno – Neve Sestri Levante 63 – 48
Cipir Vernici Domodossola – Don Bosco Crocetta Torino 64 – 56

A quota 4 punti restano solamente Sestri Levante e Trecate:
1° Benfante Tortona 12
1° Kopa Engineering Cus Torino 12
1° Expo Inox Mortara 12
1° 7 Laghi Gazzada Schianno 12
5° Zimetal Alessandria 10
6° Don Bosco Crocetta Torino 6
6° Coelsanus Varese 6
6° Azimut Pool 2000 Loano 6
6° Cogein Savigliano 6
6° Cipir Vernici Domodossola 6
11° Neve Sestri Levante 4
11° Basket Club Trecate 4
13° Irte Busto Arsizio 2
14° Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 0

Sabato 20 novembre alle ore 18,00 il Neve Sestri Levante sarà impegnato al Campus di Varese contro la Coelsanus. Impegno casalingo, alle 18,30, per il Tigullio: a Rapallo arriverà la Cipir Domodossola.