Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, C regionale: il Granarolo batte il Follo ed è tra le migliori quattro

Genova. Tra sabato 13 e giovedì 18 novembre sono state disputate due giornate del girone di serie C regionale. Un tour de force che proseguirà in questo fine settimana.

Alle 18 di domani la 9° giornata sarà inaugurata dalla sfida tra Vis Basket e Cus Genova. La Red Ovada, alle 18,30, sarà di scena sul campo del Follo. Allo stesso orario il Sestri sarà impegnato a Sarzana. Alle 19 inizierà l’incontro tra Pontecarrega Quezzi e Alcione Rapallo, mentre in contemporanea il Granarolo riceverà la Pontremolese. In serata, alle 21, sfida levantina tra Villaggio e Pro Recco. Domenica, alle 18, l’Aurora Basket Chiavari farà visita allo Spezia.

Ma vediamo cosa è successo in questi due turni ravvicinati. Ben pochi i risultati a sorpresa: i valori paiono ormai ben delineati e molti incontri rispettano il copione atteso alla vigilia. E così nel 7° turno non stupiscono le sconfitte interne di Sestri (Zenobio e Mozzi 10) contro il Rapallo (Bacigalupo 21, Mortara 12), Villaggio (Sciutti 13, Di Benedetto 12) e Vis Basket, anche se quest’ultima è maturata di un soffio: nel palasport di via Cialli la compagine di casa si è arresa con 2 soli punti di scarto alla Pontremolese.

Niente da fare, come da pronostico, anche per Cus Genova (Nasciuti 17, Gazzano 8) e Pro Recco (Kourentis 13, Belingieri 7), battute in terra spezzina. Più incerto era l’esito della gara tra Pontecarrega Quezzi e Aurora: i chiavaresi di coach Marenco l’hanno spuntata con un buon margine trascinati da 20 punti di Tassisto, 16 di Bianco e 15 di Garibotto.

Il risultato più importante della giornata lo ha messo a segno il Granarolo che ha sconfitto il Follo, sua rivale per un posto tra le prime quattro. Sotto 12 – 26 al termine del primo quarto e 36 – 43 a metà gara, i biancorossi allenati da Caorsi e Caruso hanno compiuto l’impresa di ribaltare il risultato. Questo il tabellino della squadra genovese: Misurale 2, Cicarelli 10, Brancucci 14, Pestarino 14, Ardini 11, Grasso 8, Parentini 10, Caruso, Giacomini 11, Bolgioni 4.

Nel turno infrasettimanale nessuna sorpresa: hanno vinto tutte le formazioni meglio piazzate in classifica. Preventivabili le battute d’arresto di Rapallo e Villaggio con le spezzine, così come Pro Recco e Sestri hanno potuto opporre poca resistenza a Granarolo e Ovada. Quest’ultima, scontata la squalifica, è tornata a giocare in terra piemontese. L’Aurora Chiavari ha avuto ragione della Vis Basket.

Unico incontro tra compagini a pari punti era quello che vedeva di fronte Cus Genova e Pontecarrega Quezzi. L’hanno spuntata gli ospiti con 4 punti di scarto, ottenendo il quarto successo stagionale e lasciando i biancorossi nella metà bassa della classifica.

I risultati della 7° giornata:
A.B. Sestri – Alcione Rapallo 51 – 68
Pontecarrega Quezzi – Aurora Basket Chiavari 61 – 72
Ford Autochiavari Villaggio – Red Piscine Geirino Ovada 50 – 66
G.S. Granarolo – Basket Follo 84 – 78
Spezia Basket Club – Pro Recco Basket 69 – 37
Vis Basket Genova – Conad Pontremolese 72 – 74
Sarzana Basket – Cus Genova 80 – 55

L’esito dell’8° turno:
Conad Pontremolese – Spezia Basket Club 55 – 63
Alcione Rapallo – Sarzana Basket 63 – 72
Basket Follo – Ford Autochiavari Villaggio 99 – 62
Cus Genova – Pontecarrega Quezzi 63 – 67
Pro Recco Basket – G.S. Granarolo 63 – 94
Red Piscine Geirino Ovada – A.B. Sestri 91 – 63
Aurora Basket Chiavari – Vis Basket Genova 75 – 61

La classifica si è ulteriormente sgranata e ad ogni livello di punteggio possibile c’è almeno una squadra:
1° Spezia Basket Club 16
2° Sarzana Basket 14
3° Red Piscine Geirino Ovada 12
3° G.S. Granarolo 12
5° Basket Follo 10
5° Aurora Basket Chiavari 10
7° Alcione Rapallo 8
7° Pontecarrega Quezzi 8
9° Cus Genova 6
9° Conad Pontremolese 6
11° Ford Autochiavari Villaggio 4
11° A.B. Sestri 4
13° Vis Basket Genova 2
14° Pro Recco Basket 0