Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amt in consiglio comunale: aumento biglietto e riduzione corse

Genova. Di trasporto pubblico e di riorganizzazione e salvataggio di Amt si è parlato ieri pomeriggio in consiglio comunale. Una folta rappresentanza dei lavoratori, preoccupati per il loro futuro occupazionale, ha gremito gli spalti riservati al pubblico. Si è compreso che è necessario rivedere l’intero piano gestionale dell’azienda, prevedendo tagli alle corse, aumento tariffario dei biglietto singolo e riassetto lavorativo alla luce dei pensionamenti e delle ricollocazioni.

Aumento biglietto: tra i 10 e i 20 centesimi in più rispetto al prezzo di oggi, mentre pare che gli abbonamenti non verranno ritoccati, anche se potrebbe cambiare il criterio per accedere alle riduzioni potrebbe non essere più l’età, con sconti per giovani, studenti e anziani, ma l’Isee.

Destinati a sparire invece i biglietti per le corse singole in metropolitana e gli altri titoli di viaggio introdotti di recente in via sperimentale, poco utilizzati dall’utenza.

Si è anche parlato di tagli alle corse, specialmente di notte e per le linee meno frequentate. Il servizio di nave bus invece sarà garantito per tutto il 2011. “A causa dei costi gestionali – afferma Paolo Pissarello, vicesindaco del Comune di Genova – non possiamo per ora avanzare ipotesi per il futuro. Per varare un piano concreto, che dovrà comunque essere discusso e condiviso dal consiglio, aspettiamo di sapere a quanto ammonterà precisamente il trasferimento messo a bilancio dalla Regione. Solo ragionando sui numeri si potrà impostare la riorganizzazione del trasporto pubblico”.