Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione, Regione: impegno bipartisan per le zone colpite

Regione. Monitoraggio dei danni causati dal maltempo e richiesta dello stato di emergenza per i territori colpiti. Queste le proposte presentate oggi in Consiglio regionale con un ordine del giorno, a firma Gino Garibaldi (Pdl) e sottoscritto poi da consiglieri di maggioranza e minoranza, che impegna la Giunta regionale e l’assessore competente a chiedere l’attivazione di un completo monitoraggio sulla situazione dei danni provocati dall’ultima ondata di maltempo nei Comuni, nelle Province e alle numerose attività agricole, commerciali e industriali del territorio ligure, e, ancora, la richiesta dello Stato di emergenza per i territori e le realtà produttive colpiti dalle intemperie, da parte della Regione.

In tema di maltempo, il Consiglio regionale ha anche approvato il disegno di legge “Interventi urgenti conseguenti agli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nel mese di ottobre 2010. Modifiche alla legge regionale 3 febbraio 2010, n. 1”. É stato invece ritirato e rinviato alla prossima seduta del Consiglio regionale un ordine del giorno (primo firmatario Edoardo Rixi, Lega Nord) che impegna la Giunta a prevedere agevolazioni fiscali per i contribuenti interessati dagli eventi calamitosi del 4 ottobre. Il presidente della Giunta Claudio Burlando ne aveva chiesto il rinvio per verifiche giuridiche.