Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione, Briano: “Fondi insufficienti, chiederemo aiuto alla Protezione Civile”

Più informazioni su

Genova. “I fondi destinati alle somme urgenze non sono assolutamente sufficienti, perché a fronte di una richiesta di 17 milioni, adesso abbiamo solo 7 milioni disponibili. Compatti chiederemo aiuto alla protezione civile nazionale”. Queste le parole dell’assessore all’Ambiente Renata Briano, al termine del tavolo straordinario per discutere i criteri di erogazione e suddivisione dei fondi.

“Con questo tavolo – ha spiegato la Briano – c’è stata una grande unità d’intenti. Abbiamo deciso di suddividere le risorse destinando il 70 per cento al pubblico e il 30 percento al privato. Inoltre abbiamo condiviso all’unanimità la scelta di dividere proporzionalmente al danno, previa una verifica di congruità delle richieste pervenute, i fondi tra le provincie e i comuni”.

Ma l’assessore all’Ambiente sembra comunque insoddisfatta: “Siamo comunque preoccupati  per il futuro – ha sottolineato la Briano – perché questa alluvione ci ha dato troppi danni. I soldi non bastano e tra l’altro proprio in questi giorni ci sono altre alluvioni. Tutti questi eventi calamitosi vanno ad aumentare il bisogno di risorse che sono sempre meno, tenendo conto che poi dal Governo non c’è tanta disponibilità economica. Inoltre c’è da tener conto che esiste una richiesta complessiva di circa 100 milioni di euro per la difesa del suolo, quindi ripristino e mitigazione del rischio e tutte le altre azioni che devono essere fatte sul territorio”.