Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Accoltellò rivale albanese, romeno condannato a 7 anni

Genova. Erano otto gli anni richiesti dall’accusa per il romeno di 22 anni, accusato di tentato omicidio ai danni di uomo albanese di 34 anni. Oggi il gup Massimo Cusatti, ha condannato L.T. a sette anni di reclusione.

All’origine della spedizione punitiva in Piazza Vitorio Veneto, a Sampierdarena, pare vi fosse l’apprezzamento a una ragazza romena da parte di un gruppo di albanesi, che causò una rissa dove L.T., buttafuori del night club, fu malmenato e insultato. Per vendicare l’affronto, il romeno aggredì il rivale con volto coperto e un coltello, e lo colpì al torace, nonostante l’albanese avesse tentato la fuga.

Scappato in un primo momento dall’Italia, L.T. era poi tornato a Genova, dove poco dopo fu scovato dagli inquirenti.