Cronaca

Voltri, romeno tenta il suicidio due volte: salvato dai soccorsi

Crocerossa

Voltri. La gente guardava attonita quell’uomo correre lungo la strada, mentre tentava di farsi investire dalle auto in corsa. Forse qualcuno, passate da poco le nove di ieri, nella delegazione voltrese di Genova, ha pensato a un gioco stupido. Ma invece un testimone, intuendo la tragedia e vedendo che l’uomo voleva davvero morire, ha chiamato il 113. La Volante è arrivata appena in tempo per fermarlo. Si trattava di un romeno di trentanove anni in evidente stato confusionale.

Per il povero esasperato che non era riuscito ad anticipare il destino, perchè schivato da tutte le auto in corsa, sembrava essere finita bene, ma all’improvviso, invece, l’uomo ha cercato di buttarsi in mare, scavalcando un parapetto di via Rubens, a 10 metri d’altezza. Per fortuna il braccio di un poliziotto è riuscito ad afferrarlo e con parole di conforto gli operatori di soccorso lo hanno persuaso a desistere dall’insano proposito. Soccorso dal 118, è stato poi ricoverato nel reparto di psichiatria di un ospedale cittadino.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.