Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ultrà serbi, direttore carcere: “Nessun problema con albanesi”

Genova. “I quattro tifosi serbi, arrestati martedì dopo gli scontri, sono tranquilli. Sono andato a parlare con loro nel primo pomeriggio e si sono rasserenati”. Lo ha annunciato Salvatore Mazzeo, il direttore del carcere di Marassi, dove sono in cella i quattro tifosi serbi, che ieri avevano chiesto il trasferimento in un altro carcere dopo aver detto di essere stati minacciati da un gruppo di albanesi.

“Il gip Maurizio De Matteis – continua Mazzeo – mi ha chiesto oggi, alla fine dell’interrogatorio di garanzia, se era il caso di trasferire i quattro a Pontedecimo, dove ci sono gli altri ultrà serbi. Ma io ho risposto che non c’erano ragioni per mandarli via da Marassi. Sin dal primo giorno  abbiamo previsto tutte le misure di sicurezza. Li abbiamo messi in celle separate dai detenuti albanesi e anche l’ora d’aria viene fatta fare in momenti diversi, proprio per evitare qualsiasi contatto”.

I quattro ieri avevano fatto sapere, tramite l’avvocato Gianfranco Pagano, di essere stati minacciati e di temere per la propria sicurezza.