Quantcast

Telegenova, incontro in Regione per scongiurare la chiusura

telegenova

Genova. Trentatre posti di lavoro, 15 già in cassa integrazione dal 2009 e concreta possibilità di chiusura per Telegenova, una delle storiche emittenti genovesi.

Sindacato dei giornalisti, sindacati confederali e dipendenti hanno incontrato stamattina l’assessore regionale al Lavoro, Enrico Vesco, e i capigruppo del consiglio regionale, i quali si sono impegnati a fare pressioni sul Governo per ottenere i 3,8 milioni già stanziati dal ministero della attività produttive, ma non ancora arrivati all’emittente, perchè bloccati dal ministero del Tesoro. Investimenti sui programmi e strategie di rilancio, anche in vista del passaggio al digitale terrestre, sono alcune delle preoccupazioni che serpeggiano fra i lavoratori, giornalisti e tecnici, oltre alle difficoltà finanziarie in cui versa attualmente il gruppo Profit che controlla TeleGenova.

“Sicuramente faremo pressioni sul ministero affinché vengano sbloccati i fondi di 3,8 milioni destinati a TeleGenova- ha detto Vesco- ma vorremmo anche capire insieme al presidente Burlando se ci sono margini per affrontare anche con risorse locali la fase di emergenza”. A breve la discussione approderà in commissione, convocata dai capigruppo regionali.