Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Stile Artigiano: in passerella vip e bastoni da passeggio (fotoservizio) foto

Genova. Simbolo di prestigio ed eccentricità, indispensabile completamento dell’abbigliamento maschile più ricercato, il bastone da passeggio torna di moda e diventa protagonista di una sfilata ad hoc. Nella serata inaugurale di “Stile Artigiano – Settimana della Moda, Bellezza e Benessere” hanno sfilato sulla passerella, completi di bastone da passeggio, alcuni “personaggi di spicco” della vita cittadina: tra gli altri, l’assessore comunale alle attività produttive, Gianni Vassallo, il vice presidente del consiglio regionale, Michele Boffa, la consigliera regionale Raffaella Della Bianca, i consiglieri comunali Alberto Gagliardi e Giuseppe Costa e, naturalmente, Felice Negri, presidente di Confartigianato Genova.

La sfilata è in favore del Fondo Tumori e Leucemie del Bambino Onlus che opera a sostegno dell’ospedale pediatrico G.Gaslini: un’asta benefica consegnerà al migliore offerente i bastoni realizzati dalle imprese aderenti al marchio di eccellenza “Artigiani In Liguria”, marchio collettivo geografico, ideato e registrato dalla Regione Liguria per contraddistinguere, tutelare e promuovere le lavorazioni dell’artigianato artistico, tradizionale, tipico di qualità. Sette le aziende che per l’occasione hanno realizzato altrettanti bastoni, utilizzando materiali pregiati e inconsueti, come l’ardesia, il ferro battuto, la ceramica, l’insolito cioccolato, e poi il vetro, decorazioni floreali e il damasco.

Le aziende artigianali che hanno raccolto la sfida e realizzato un bastone da passeggio, ciascuna con propria tecnica e materiali, sono le genovesi Consorzio Artigiano Ardesia Fontanabuona, Figli di De Martini, GG Arte Ceramica Pegli, Il Ferro di Cavallo, Musante & Liotta e I Vetri di Sandro Bormioli e L’Arredo Verde della provincia di Savona.

“Il bastone è un accessorio dal forte valore comunicativo che si colloca a metà strada tra la moda e il design – ha commentato l’artista Luca Bolognese, in arte G@ut, che da anni si dedica alla reinterpretazione artistica in chiave contemporanea del bastone da passeggio – si può indossare per fare risaltare l’abito scelto, oppure lo si può ammirare come una scultura verticale”.