Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Levante: il killer dei cani colpisce ancora

Sestri Levante. Dopo i cani morti a Genova per i bocconi avvelenati l’allarme di sposta anche su Sestri Levante. Tre i cani intossicati utilizzando esche topicida, in parte abbandonate a portata di mano nei giardini Mariele Ventre, luogo molto frequentato dai bambini, in parte polverizzate di fronte alla chiesa di Sant’Antonio o sulla spiaggia sestrese.

A lanciare l’allarme sono i soci di “Fido libero”, associazione che ieri mattina si è recata negli uffici dei carabinieri per sporgere regolare denuncia contro ignoti.

L’ipotesi di reato che la procura della Repubblica di Chiavari potrebbe decidere di formulare, quando gli atti saranno depositati in cancelleria, è uccisione e maltrattamento di animali, ma la caccia al serial-killer dei cani è divenuta oramai questione di ordine, sicurezza pubblica.

Un mese fa per avvelenare segugi e cuccioli erano stati utilizzati bocconi di carne “imbottiti” di stricnina, negli ultimi due giorni invece sono stati rinvenuti sacchetti colmi di topicida: le bustine sono state aperte e la polvere letale è stata sparsa a terra.
Un vero e proprio killer. Oltre ai cani è in pericolo la sicurezza di tutti i sestresi, soprattutto dei bambini.

L’associazione Fido Libero chiede un repentino intervento da parte del Comune e dei carabinieri.