Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, Cassano multato e fuori rosa

Genova. La Sampdoria ha richiesto ufficialmente alla Lega Calcio di poter multare Cassano dopo il diverbio con il presidente Garrone. Lo ha comunicato la società blucerchiata in serata attraverso una nota ufficiale, in cui si parla di “comportamento gravemente offensivo e irrispettoso” del giocatore nei confronti di Garrone.

“In riferimento all’episodio accaduto nella giornata di martedì 26 presso il centro sportivo ‘Gloriano Mugnaini’ – si legge nella nota della società doriana –  l’U.C. Sampdoria S.p.a. comunica di aver attivato presso gli organi competenti le richieste per i conseguenti provvedimenti disciplinari”.

Tornano quindi le cassanate, i battibecchi e le liti che contraddistinguono da sempre il talento del calcio italiano. Il diverbio con il presidente,  era nato per la mancata partecipazione del giocatore alla premiazione della ‘Rete d’argentò del Sampdoria Club De Paoli di Lavagna (Genova), che Fantantonio avrebbe dovuto ritirare martedì sera.

Intanto Cassano  è ufficialmente sospeso da allenamenti e partite, come ha reso noto ieri in serata la società blucerchiata. Di fronte al Collegio arbitrale si terrà poi un vero e proprio processo che vedrà le parti spiegare le proprie ragioni. Sarà poi lo stesso collegio a decidere l’eventuale pena, che può variare dall’assoluzione sino al massimo e cioé la rottura del contratto.