Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Guardia Costiera, Brusco: “Promuovere nelle scuole campagne per la conoscenza del mare”

Genova. Questa mattina, durante la conferenza stampa dedicata allo sviluppo della nautica consapevole, al Salone Nautico, ha parlato il nuovo comandante generale del corpo delle capitanerie di porto, l’ammiraglio Marco Brusco.

“Nella nautica abbiamo attraversato un periodo di crisi, ma l’obiettivo primario è essere meno burocrati. Quest’anno ci sono stati ancora tanti incidenti in mare e alcuni eclatanti a causa della scarsa conoscenza del mare, ed è quindi nostro dovere promuovere campagne di comunicazione nelle scuole e in tutti gli ambiti perchè conoscendo questo patrimonio si eviteranno molti problemi in futuro. Inoltre non escludo a priori la possibilità che, da parte delle Capitanerie di porto, vi sia una voce più condizionante sulla normativa per le aree marine protette. Insieme con il Ministero del mare vorremmo omogenizzare le leggi quadro che si riferiscono alla tutela del mare, e renderle simili in tutte le regioni, venendo così incontro alle esigenze di tutti”.

Per quanto riguarda gli interventi di soccorso effettuati durante la stagione il capo redattore del notiziario della guardia costiera Massimo Maccheroni ha così dichiarato: “In questa stagione gli interventi di soccorso sono stati nella normalità, anche se ci sono stati alcuni problemi nell’ambito della subacquea, sia per l’atteggiamento di alcuni subacquei che per la superficialità di molti bagnanti”