Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

S. Margherita, pescherecci e ristoranti multati dalla capitaneria

Santa Margherita. Nell’ambito dell’operazione nazionale “Talasso”, contro le frodi nella filiera del pesce, la capitaneria di porto di Santa Margherita ha multato due pescherecci e quattro ristoranti.

I due pescherecci sono stati controllati, entrambi, a Sestri Levante. Nel primo caso, il titolare è stato sanzionato con 2mila euro per la pesca fatta su fondale troppo basso e con 4mila euro per il mancato funzionamento del localizzatore satellitare. Nel secondo caso, invece, multa da 2mila euro per l’utilizzo di reti a strascico dalle maglie troppo piccole. A carico di entrambi i pescherecci è scattato il sequestro del materiale.

Tre ristoranti, tra Chiavari e Rapallo, hanno subito sanzioni amministrative da 1500 euro, non disponendo dei necessari certificati sull’origine del pesce proposto ai clienti. Un quarto, a Chiavari, si è reso colpevole di pubblicità ingannevole: nel menu parlava di pesce fresco, pur avendo, in cucina, solo prodotti congelati. La sanzione è stata di 6mila euro.