Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Roma-Genoa, Gasperini: “Fuori casa non brillanti, ma buon inizio stagione”

Genova. Finisce con una sconfitta la partita del Genoa all’Olimpico contro la Roma. Due gol subiti, uno fatto e qualche polemica su un presunto rigore non concesso. “Difficile che a Roma ti fischino un rigore- ha detto a caldo, Luca Toni, ex di ritorno all’Olimpico- Peccato per la sconfitta ci abbiamo provato fino alla fine, ma la Roma aveva voglia di vincere ed è stata brava a fare due gol, noi solo uno e non è andata bene”.

Prima il gol di Borriello che anticipando Chico segna l’1-0, poi Brighi, che fa il 2-0 in scivolata. Alla fine, al 33′ della ripresa, ci pensa Toni: assist di tacco per Rudolf, che stoppa di petto e segna il gol della bandiera rossoblu. Lucida l’analisi del ct Gian Piero Gasperini: “Forse per noi c’era anche un rigore ma fuori casa non riusciamo ad avere lo stesso ritmo, la stessa intensità per tutta la durata della partita. Al Ferraris abbiamo fatto delle ottime prestazioni, con Fiorentina e Bari ad esempio, e adesso spero che anche in trasferta si riesca ad avere la stessa lucidità e determinazione.

La sosta non ci ha aiutato, molti giocatori sono stati via e sono tornati affaticati, non brillanti. Il Genoa comunque con Milan e Roma in trasferta ha giocato alla pari e non è stata premiata dal risultato – ha concluso Gasperini – ma non deve certo lottare per scudetto e Champions League. Io sono soddisfatto della mia squadra per come ha iniziato la stagione”