Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione, Montaldo: “Revisione autorizzazioni per invio all’estero dei disabili per cure riabilitative”

Genova. “Stiamo procedendo alla revisione delle modalità di autorizzazione per l’invio all’estero dei disabili per cure di riabilitazione”. Lo ha comunicato quest’oggi l’assessore regionale alla salute, Claudio Montaldo rispondendo alle accuse lanciate dall’Associazione Nuova ANSIIE Onlus nei confronti della Regione Liguria per l’indifferenza nei confronti dei disabili.

“Il problema del ricorso di molti disabili alle cure neuro riabilitative all’estero – ha detto Montaldo – è oggetto da tempo di un confronto tra la Regione e l’associazione Nuova ANSIIE Onlus. Per questo abbiamo deciso di dirimere questa situazione che comporta disagi ai pazienti e alle loro famiglie costretti a recarsi all’estero, promuovendo una valutazione dello stato di salute dei soggetti interessati a cura di una commissione tecnica regionale qualificata”.

“L’obiettivo – ha continua l’assessore Montaldo – è quello di individuare un centro ligure o italiano a cui il singolo paziente può riferirsi e dove può ricevere cure appropriate, sulla base delle sue specifiche condizioni di salute ottenendo uguali risultati e regolamentare le modalità di rimborso per gli accompagnatori autorizzati. Non è pensabile infatti che nel panorama non solo ligure, ma nazionale non esistano strutture all’altezza del compito in grado di garantire un ottimo servizio e minori spostamenti”.

“Respingo pertanto con forza – ha concluso Montaldo – le accuse di superficialità verso i funzionari regionali e in particolare verso il prof. Luigi Mancardi, direttore della clinica neurologica 2 dell’ospedale San Martino di Genova, la cui competenza e trasparenza di comportamento non può essere messa in discussione”.