Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione, 1 milione di euro dall’UE per accoglienza turistica

Genova. E’ stato presentato nel pomeriggio all’Agenzia delle Entrate di Genova, nel corso di un convegno “Accoglienza turistica, a che punto è la Liguria”, il progetto “Welcome, you are in Liguria”, finanziato con 1 mln di euro dal Fondo Sociale Europeo per la formazione degli operatori turistici e promosso dall’Unione Europea, Ministero del Lavoro e Regione Liguria.

Fra i partecipanti gli assessori alla Formazione e al Turismo della Regione Liguria Pippo Rossetti e Angelo Berlangieri, il direttore del Centro Formazione Turistico Alberghiera “Elio Miretti” Georgia Del Bono, Ettore Massiglia, senior consultant Sogea, imprenditori turistici e associazioni di categoria.
Il finanziamento è stato assegnato al progetto presentato dall’Associazione temporanea di Scopo ( ATS) costituita da dodici soggetti promotori. Sono: Centro di Formazione Turistica Alberghiera “Elio Miretti”di Varazze (capofila) ,ente di formazione Aesseeffe di Genova Lavagna e Sviluppo, di Lavagna , Forminpresa Liguria della Spezia, Ecipa e Sogea Formazione Continua di Genova., Elfo, Ente Ligure di formazione di Albenga, Ippsar G.Casini della Spezia, Liceo Linguistico Internazionale Grazia Deledda di Genova, Istituto Secondario Superiore di Finale Ligure , Istituto Secondario Superiore Giancardi.Galilei-Aicardi di Alassio,Istituto di Istruzione Superiore Ruffini Aicardi di Arma di Taggia.
Previste tre tipologie di azioni formative nell’arco temporale di 18 mesi e su tutto il territorio ligure. La prima azione prevede la realizzazione di 68 edizioni di aggiornamento su diverse tematiche fra cui l’accoglienza turistica, il plus valore del territorio ligure, la promozione dell’offerta turistica locale, il marketing territoriale, un aggiornamento in lingue straniere (francese, inglese, tedesco e russo) mirato alle politiche dell’ospitalità.,Per un totale di circa 3.500 ore di formazione. La seconda azione prevede la realizzazione di otto corsi, per sviluppare negli operatori la conoscenza della storia,delle tradizioni legate al territorio e delle principali risorse artistico-culturali, ambientali ed enogastronomiche attraverso la visita guidata e della testimonianza diretta degli operatori. La terza comprende l’aggiornamento ed approfondimento tematiche di forte interesse da sviluppare sul territorio regionale. Sono stati individuati quattro temi: il web marketing per la promozione del territorio , il prodotto tipico “ambasciatore” di un territorio,fare business nel turismo con i paesi emergenti, enogastronomia: identità e orgoglio di un territorio.