Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Protesta Edili: centro città paralizzato dal corteo (fotoservizio) foto

Più informazioni su

Genova. Agg. 9:25 Il corteo sta risalendo via XX Settembre, molti i disagi alla circolazione nelle vie centrali di Genova a causa del lungo serpentone di mezzi che arriva da Piazza De Ferrari sino a viale Brigate Partigiane.

Gli Edili Liguri sul piede di guerra contro la manovra economica varata dal Governo. La protesta, che vede assieme impresari e lavoratori, si sta svolgendo in questi minuti, con un corteo che dallo stadio di Marassi sta raggiungendo la Prefettura di Genova. In strada più di cento mezzi da lavoro, macchinari e camioncini con striscioni.

L’Unione Edili Liguri fa lavorare circa 1200 famiglie, tra imprese e indotto. Oggi sono tutti in strada assieme per chiedere al Prefetto Musolino di far presente a Roma la situazione di estrema gravità delle imprese, che rischiano il fallimento.

“Protestiamo – afferma Gianmaria Morini, presidente Unione Edili Liguri – perchè ultima finanziaria ha inserito un nuovo articolo che preleva il 10% su ogni bonifico e perchè con il patto di stabilità troppe stazioni appaltanti non i pagano i fornitori dopo che le imprese hanno eseguito e completato i lavori”.

“Chiediamo di compensare la ritenuta del 10% il mese dopo, senza aspettare un anno e mezzo come accade adesso, e inoltre chiediamo che le imprese appaltanti, se il progetto è stato definito, paghino. Questo cambiamento si può avere solo se saremo tutti uniti”.

Guarda tutte le foto del corteo qui