Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porto Antico, blitz antiabusivismo: 4 senegalesi in manette, applicata la Bossi-Fini

Genova. Un altro blitz anti abusivismo al Porto Antico. Ieri pomeriggio le manette sono scattate per quattro giovani senegalesi che, dopo una breve collutazione con i carabinieri, sono stati arrestati con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

Per due di loro è stata applicata la Legge Bossi Fini: O.T, 36 anni colpito da ordine di espulsione, mentre a C.D, 23enne, è stato imposto il divieto di soggiornare per 10 anni. Nella stessa operazione, oltre al 36enne, al 37enne e al 23enne, sono stati deferiti in stato di libertà anche altri tre connazionali, accusati di “introduzione nello Stato di prodotti con segni falsi ed altro”. Ricco il “bottino” sequestrato dalla Polizia Municipale: 140 capi contraffati, tra abbigliamento e pelletteria, a cui si aggiungono le infrazioni amministrative pari a circa 10 mila euro.