Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pesca bianchetti, Rixi e Lega Nord: “Il parere negativo di Galan ci delude”

Liguria. “Oggi apprendiamo con amarezza il parere negativo del Ministro delle Politiche Agricole riguardo alla pesca dei bianchetti e dei rossetti”. E’ questo il commento a caldo della Lega Nord Liguria su quanto affermato dal Ministro che si è detto contrario ad una deroga per questo tipo di pescsa: “In breve il Ministro Galan rischia di condannare a morte questa storica attività ittica, in barba al fatto che il settore pesca già da anni stia soffrendo una grave crisi economica”.

“Come Lega Nord abbiamo già inviato una richiesta di deroga a Bruxelles, speravamo che il Ministro Galan seguisse le orme di Zaia sulla difesa della pesca. Il suo cambio di rotta rischia di avere effetti devastanti per il settore ittico ligure. Le motivazioni di Zaia erano inappuntabili, cioè che la pesca ai bianchetti e rossetti non danneggia l’ambiente, è un’attività storica che fa parte della tradizione ligure e dà lavoro a centinaia di persone che ora rischiano di andare in fallimento” spiega Edoardo Rixi, Capogruppo della Lega Nord in Regione Liguria che si è battuto in difesa dei pescatori.

“Confesso di essere un po’ in imbarazzo, infatti come Capogruppo del Carroccio in Liguria sono abituato ad avere un rapporto leale e collaborativo con i colleghi del PdL, tutte persone con cui si lavora positivamente. Ciò dimostra che la divisa non fa l’uomo e c’è da chiedersi se non sia il caso di cominciare a cercare un nuovo titolare per il Ministero delle Politiche Agricole” conclude Rixi.